TRUFFAUT BARENTIN

 

Viaggio nei Garden d’Europa

1° Tappa Francia

Articolo su “Green Line”, di Sandro Rottin.

La prima tappa del viaggio nei garden center d’Europa in Francia
per chi desidera scoprire, conoscere e studiare
le tendenze moderne del settore: TRUFFAUT BARENTIN.


Avenue de L’Europe | Barentin

Il garden Truffaut Barentin si trova all’interno di un’area lottizzata con destinazione commerciale-artigianale.
La struttura è in ferro vetro e con travi interne in legno lamellare che impreziosiscono e danno una sensazione di calore.
Belle le aiuole verdi all’esterno del punto vendita e nel parcheggio che fanno capire da subito alla clientela che il negozio si occupa di piante.
L’ingresso si apre sulla zona arredo. Il percorso principale, porta all’interno del settore delle piante stagionali. La disposizione a forma libera del reparto, da una sensazione di movimento e freschezza. Passando attraverso il vivaio scoperto, si accede all’area tecnica, quindi all’animaleria per giungere infine alle casse.
La fioreria è collocata vicino all’ingresso e alle casse per il prendi e vai.
Il punto vendita offre una ampia gamma di merceologie di buona qualità, anche se talvolta non sono valorizzate quanto meriterebbero perché penalizzati da una disposizione delle scaffalature a griglia che ricorda un supermercato, e dall’illuminazione non sempre efficace.

LA VOCE DEL RESPONSABILE DEL PUNTO VENDITA: NICOLAS BRUNELLIERE

QUALI SONO I PUNTI DI FORZA DEL VOSTRO GARDEN?
Siamo situati in un’area vicina ad alcuni importanti centri commerciali che attirano parecchia clientela.
La nostra animaleria è davvero ben fornita e conosciuta in zona.
DOVE INVECE POTETE ANCORA MIGLIORARE?
L’accesso al nostro punto vendita non è facile da individuare all’interno dell’area commerciale tra gli altri negozi, perché manca una adeguata segnaletica.
QUAL’E’ LA VOSTRA MISSION?
Il vivo al centro del commercio.
PROSPETTIVE FUTURE DEL P.V.
Vogliamo raggiungere quanto prima i 6 milioni di fatturato. Una volta raggiunto l’obbiettivo, sarà possibile realizzare un nuovo punto vendita nella zona a Sud di Rouen.
PROSPETTIVE FUTURE DEL GARDEN EUROPEO
Credo che in Francia, Olanda e Belgio il mercato sia saturo. In Spagna, Italia, Svizzera penso che ci sia ancora spazio per nuovi punti vendita. In Francia si stanno aprendo nuovi piccoli spazi di mercato perché è passata di recente una legge che porta da 38 a 35 le ore di lavoro dei dipendenti, consentendo alla gente di avere più tempo libero da dedicare alle proprie passioni, e sicuramente il giardinaggio è una fra queste.

IL NOSTRO PUNTO DI VISTA:

Bella la posizione strategica all’interno del contesto commerciale, anche se l’accesso al punto vendita non è segnalato in modo ottimale.
Ampio il parcheggio anche se un po’ trascurata la pulizia delle aiuole al momento della visita.
Vasta scelta di piante stagionali fiorite e fresche, disposte a forma libera. Forse una esposizione più tecnica potrebbe semplificare la manutenzione del reparto per quel che riguarda l’ordine e la pulizia durante l’irrigazione.
Piante fronte cassa impediscono la vista delle casse
Indovinata la soluzione che prevede la fioreria collocata in prossimità dell’ingresso e vicina alle casse per chi viene al garden esclusivamente per un veloce acquisto di fiore reciso.

VISUALIZZA L’ARTICOLO IN PDF

Seguici su

News recenti

vedi tutti